gestisci la tua reputazione online
crotone 24 news notizie
breaking news

Crotone 24 News Notizie

Il portale online con le ultime notizie da Crotone dalla provincia crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

piscine catanzaro

Chiude la base elisoccorso del crotonese, ecco perchè non ci stupisce...


di Maria Bonaiuo
di Maria Bonaiuo
Giornalista e Direttore Editoriale

Valiamo come il due di coppe quando comanda bastoni

s_400_250_16777215_00_images_2015_corpi-dello-stato_Elisoccorso.jpgIl decreto datato 22 febbraio 2017 del commissario alla Sanità Massimo Scura è solo , temiamo, il non ultimo atto di un programma mirato, i cui registi, ancora non sono chiari, stanno meticolosamente attuando per ottenere l'isolamento del territorio crotonese.

La soppressione della base dell'elisoccorso di Cirò Marina non è altro che l'ulteriore dimostrazione di come la provincia di Crotone, che pure è rappresentata in ambito governativo e regionale, che pure vanta un sottosegretario, un paio di deputati in forza alla maggioranza di Governo, un assessore regionale, un consigliera regionale, è assolutamente trasparente agli occhi di chi il potere lo esercita, di chi cuce e taglia, soprattutto taglia.

Incapacità a far valere le ragione del territorio di appartenenza o inconsistenza politica?

Difficile dire cosa sarebbe peggio.

Questi i fatti: la soppressione di una delle quattro basi presenti sul territorio regionale è prevista già dal lontano 2009, scelte economico-strategiche. La soppressione è stata ribadita nel famoso decreto 30 del marzo 2016, allorquando già qualcuno, i più preda dalla corsa elettorale per le amministrative della primavera 2016, aveva lanciato l'allarme: "a rischio la base del crotonese!".

Molti in quell'occasione dimostrarono una saccenza ingiustificata replicando che non era stabilito nulla.

Ebbene a distanza di un anno la decisione è stata presa: chiude la base cirotana, restano Lamezia, Locri e Cosenza.

Forse, e ribadisco forse, un anno fa qualcuno, forte delle esperienze passate e in previsione di una chiusura non ha faticato a pensare, a giusta ragione evidentemente, che il territorio da sacrificare sull'altare del "piano di rientro" sarebbe stato quello crotonese.

Oggi si registra la corsa al "comunicato stampa", sindacati, istituzioni, parlamentari, associazioni, tutti inorriditi per la scelta di Massimo Scura, nessuno stupito però, che di loro non tenga conto nessuno.

Nessun timore reverenziale nei confronti della nostra classe dirigente e così campo libero a sforbiciate, siano esse alle infrastrutture o alla sanità.

Se legittima è la decisione di ridurre le basi, che non è farina del sacco di Massimo Scura, meno legittima se non oggettivamente e scientificamente motivata, la scelta di quella del crotonese.

Peso istituzionale e politico oggi sono gli unici fattori discriminanti e noi a quanto pare siamo destinati a perire sotto il peso della nostra inconsistenza.

Recapiti

testata quotidiano crotone
Via Venezia 139 - 88900 Crotone KR Italy
crotone24news@gmail.com
Direttore : Maria Bonaiuto
Web Master : Angelo Cerminara

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.