web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Crotone: postazioni internet non autorizzate: sanzione da 30.000 euro

  • Published in Cronaca

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

polizia-di-stato-4.jpgContinuano i controlli della divisione P.A.S.I. della Questura di Crotone presso gli esercizi commerciali in città e nella provincia.

Nella giornata di lunedì, a seguito di esibizione documentale, scaturita da un controllo amministrativo effettuato nei mesi scorsi presso un circolo ricreativo, il presidente pro-tempore dell'attività, veniva sanzionato ai sensi dell’art. 110 c. 9 lett. F quater (pagamento in misura ridotta pari ad € 30.000,00) per aver messo a disposizione nr. 3 postazioni internet complete, non rispondenti alle caratteristiche di cui all'art. 110 commi 6 e 7 ed ai sensi degli artt. 3 e 10 L. 287/91 (pagamento in misura ridotta pari ad € 1.032,00) per aver avviato l'attività di somministrazione di alimenti e bevande riservata ai soli soci, seppur sprovvisto di autorizzazione amministrativa; inoltre seguirà segnalazione al Sindaco di Crotone per l'emissione del provvedimento di cessazione immediata dell'attività.

Nella giornata di martedì 23 giugno, a seguito di esibizione documentale scaturita dal controllo effettuato dalla Squadra Amministrativa nei giorni scorsi, presso un’attività commerciale di questo capoluogo, il titolare M. C. crotonese classe1992, veniva sanzionato ex art. 6 c. 8 le D. Lgs. 193/2007 (sanzione avente un pagamento in misura ridotta pari ad € 2.000,00) per aver omesso di rispettare le procedure impartite dal piano di “autocontrollo” basato sui principi dell’HACCP.

In sede di dichiarazioni, il predetto M. C, istigato dal padre M. P. L., classe 1958, rendeva false dichiarazioni in merito ai fatti avvenuti al momento del controllo. A seguito di ciò, M. C. veniva deferito in stato di libertà per il reato di cui all’art. 483 c.p. (falsa attestazione commessa da privato in atto pubblico) e, il padre, M. P. L., veniva deferito in stato di libertà per il reato di cui all’art. 414 c.p. (istigazione a delinquere).

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.