Strongoli, taglia pini marittimi in area protetta: arrestato dai carabinieri


Redazione
Redazione Crotone24news.it

I carabinieri di Strongoli hanno tratto in arresto un uomo per aver tagliato alberi all'interno del Parco Pantano

carabinieri_3.jpgNella mattinata odierna il G.I.P del Tribunale di Crotone ha convalidato l’arresto operato dai militari della Stazione Carabinieri di Strongoli (KR), unitamente alle guardie zoofile ambientali nei confronti di CINNANTE Gianfranco, classe 1975, incensurato, rimettendolo in liberta.

Lo stesso, nella serata di sabato scorso era stato sorpreso insieme ad un’altra persona (che si è data alla fuga) mentre era intento a tagliare della legna ed a caricarla sul rimorchio di un trattore all’interno del parco Pantano – area protetta del Comune di Strongoli (KR).

Il mezzo e le attrezzature utilizzati e circa sei metri cubi di alberi di pino marittimo, sono stati posti sotto sequestro.

Ultimi Pubblicati

Petilia: arrestato 65enne sorpreso in auto armato di pistola clandestina

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato un 65enne, p..

Crotone: tavoli troppo vicini e camerieri senza mascherina, multati 2 ristoratori

Nella giornata del 5 giugno 2021, personale della locale Divisione PASI - Squadr..

Parchi archeologici: rinnovato il protocollo tra Calabria Verde e MIC

È stato rinnovato anche per il 2021 il protocollo per la valorizzazione e manut..

Rinnovato il Consiglio dell'Ordine degli Architetti della provincia di Crotone

Si sono svolte nei giorni 10 e 11 Giugno u.s., le elezioni per il rinnovo del Co..