Al Ciliberto-Lucifero di Crotone un corso sulle opportunità del mondo aeronautico


Redazione
Redazione Crotone24news.it

31-05-corso-aeronautica.jpgSempre attivi, non ci si ferma mai all’istituto trasporti e logistica Ciliberto – Lucifero di Crotone guidato dal dirigente scolastico Girolamo Arcuri. Si è svolto infatti il corso “Il mondo aeronautico e le sue opportunità” rivolto agli studenti delle classi III, IV e V nonché ai diplomati nell’anno scolastico 2019/20, dell’indirizzo Conduzione del mezzo aereo.

Tale corso rientra nell’ambito delle attività relative ai Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento previsti dall’Istituto e ha consentito ai partecipanti di conseguire, previo superamento dei relativi esami, gli attestati di “Airside Safety, Sicurezza sul Lavoro-Rischi da Interferenza & Emergenze Aeroportuali” e di “Formazione Iniziale di Security, per le categorie A-13 ed A-15, secondo il programma conforme al manuale della Formazione per la security dell’Ente nazionale aviazione civile”.

Gli studenti accompagnati dai rispettivi docenti tutors Raffaele Scicchitano, Maria Grazia Cristofaro, Pasqualino Isabella e coadiuvati da Giovanni Spina referente per le attività Pcto, hanno avuto l’opportunità di prendere parte a questo progetto che si è svolto nell’arco di tre giornate, presso i locali dell’Aula Magna del plesso “Lucifero”. I lavori sono stati tenuti da un relatore di primissimo livello, ossia il Comandante Luciano Di Renzo, Istruttore Certificato Enac di Security per tutte le categorie più equipaggi di volo, nonché per l’Aviation safety, Security & Human Factors/Crm.

Di Renzo, anche grazie alla sua lunga esperienza nel mondo aeronautico, avendo ricoperto tra l’altro ricoperto il ruolo di ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare, oltre a diverse esperienze di lavoro in varie compagnie aeree, tra cui Eurofly/Meridianafly in qualità di Comandante, ha presentato nella prima mattinata le principali competenze ed esperienze vissute durante la sua lunga carriera prima militare e poi civile. Ciò ha permesso agli studenti di venire a conoscenza delle diverse professioni che riguardano il campo dell’aviazione civile.

Il mondo aeronautico infatti, racchiude nel proprio sistema varie professionalità che spaziano in diversi ambiti, che vanno dalle operazioni di terra o in aeroporto a quelle di volo. Le opportunità lavorative presentate sono varie e riguardano i piloti, a tal fine Di Renzo ha presentato le varie licenze che sussistono nel mondo aeronautico, tra le quali, quella di pilota commerciale o di pilota di linea.

Successivamente il relatore ha presentato le figure professionali degli assistenti di volo, dei tecnici di volo e degli addetti al coordinamento operativo, il cui compito è quello di gestire e coordinare l’attività di volo operativa. Successivamente è stato erogato il corso di “Airside Safey”, relativo alla sicurezza in aeroporto che è fondamentale per tutto il personale operante nell’aeroporto.

L’Airside cioè l’area volo, infatti rappresenta l’aerea più critica di un aeroporto, a causa del continuo movimento di uomini e mezzi ed è fondamentale ridurre al minimo il rischio di incidenti che coinvolgano persone o cose. Sono quindi stati presentati alcuni dispositivi di protezione individuale (Dpi) che comprendono tra gli altri il giubbotto ad alta visibilità, le scarpe antinfortunistica e il caschetto protettivo. La giornata si è conclusa con l’esame per il conseguimento dell’attestazione di “Airside Safety”.

La seconda giornata ha riguardato i corsi A13 e A15 riferiti al “Manuale della formazione security” secondo la Circolare Enac. Obiettivo del Corso A13 è quello di far comprendere la necessità dell’applicazione delle misure di sicurezza in aeroporto, ponendo in essere tutte quelle iniziative tese alla partecipazione e collaborazione del personale aeroportuale e che mirano a evitare e/o mitigare, gli effetti derivanti da atti di interferenza illecita, tra i quali si annoverano quelli di terrorismo. Nel Corso A15 sono state trattate le tematiche di formazione generale, relative alla sensibilizzazione sulla sicurezza, rendendo edotti i partecipanti sulle procedure di sicurezza da attivarsi per l’assistenza ad una compagnia aerea.

La giornata si è conclusa con l’esame per il conseguimento dell’attestazione. Nella giornata conclusiva si è tenuto il corso su “Safety Management System”, avente lo scopo di offrire ai fruitori, nozioni circa le attività da intraprendere per garantire e promuovere la cultura della sicurezza all’interno delle organizzazioni e di comprendere altresì la funzionalità e l’importanza dello sviluppo e dell’attenuazione di un sistema integrato di gestione della sicurezza, ciò al fine di ridurre i rischi e prevenire gli incidenti, ponendo in essere così i presupposti per la crescita del traffico aereo. Un’offerta formativa quella del Ciliberto – Lucifero che va oltre i manuali scolastici e lezioni in aula e che prepara gli studenti alle professioni.

Ultimi Pubblicati

Petilia: arrestato 65enne sorpreso in auto armato di pistola clandestina

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato un 65enne, p..

Crotone: tavoli troppo vicini e camerieri senza mascherina, multati 2 ristoratori

Nella giornata del 5 giugno 2021, personale della locale Divisione PASI - Squadr..

Parchi archeologici: rinnovato il protocollo tra Calabria Verde e MIC

È stato rinnovato anche per il 2021 il protocollo per la valorizzazione e manut..

Rinnovato il Consiglio dell'Ordine degli Architetti della provincia di Crotone

Si sono svolte nei giorni 10 e 11 Giugno u.s., le elezioni per il rinnovo del Co..