web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Crotone 24 News Notizie

Il portale online con le ultime notizie da Crotone dalla provincia crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


La svolta per le aziende italiane è l’e-commerce, ma servono investimenti maggiori


di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

s_400_250_16777215_00_images_2018_commerciali_24-05-ecommerce-data.jpgUn nuovo report svolto dalla Casaleggio Associati mette in chiara evidenza come il futuro sviluppo per le aziende italiane debba passare in modo inequivocabile dalle opportunità che offre la rete attraverso i sistemi di e- commerce.

Questo è l’unico settore che fa registrare fattori di crescita a due cifre, e le previsioni da oggi al 2028 prevedono un costante incremento che non sembra poter subire inversione di tendenza. Il rapporto e-commerce in Italia 2018 mette in chiara evidenza come lo scorso anno 1,79 miliardi di persone in tutto il mondo abbiano effettuato almeno un acquisto attraverso i canali online.

Si tratta del 26,8% della popolazione globale, che hanno messo in campo acquisti in grado di generare un fatturato pari a 2290 miliardi di dollari. Numeri che nel 2018 vedranno una crescita del 8%, mentre per il 2021 è previsto il raddoppio del fatturato, con quest’ultimo che arriverà alla cifra di 4479 miliardi di dollari.

Una crescita rapida e significativa, e le aziende italiane dovranno mettere in campo una corretta strategia per introdurre nella propria attività soluzioni di e-commerce, fondamentali per garantire il successo del proprio business. Le vendite effettuate su internet rappresentano un settore innovativo e in ascesa, oltre che una nuova opportunità per chi vuole inserirsi nei settori innovativi, che offrono tantissime opportunità di business alternativi all’apertura dei classici negozi fisici. Pensiamo as un’azienda come Personalizzalo.it, che ha saputo sfruttare al meglio un settore come quello degli accessori personalizzati, diventando leader nel settore riguardante la realizzazione di cover personalizzate per smartphone e altri device tecnologici.

Il report Casaleggio puntualizza inoltre che un fattore importante per la crescita delle aziende italiane nell’e-commerce sarà la loro capacità di internazionalizzazione. Il baricentro dell’economia è sempre più spostato verso il mondo asiatico, proprio per questo gli italiani devono puntare al Glocal, un settore in cui le nostre aziende faticano ancora a inserirsi, come testimoniano i dati che indicano che il 35% dei canali sono aperti solo in Italia, precludendo così l’accesso ai servizi e prodotti offerti da parte dei clienti di tutto il mondo.

Saranno inoltre necessarie tecnologie e soluzioni che andranno a favorire l’integrazione tra on e off line, proponendo ai clienti finali una più completa esperienza di acquisto, ma anche una maggiore attenzione verso il mondo mobile e verso tutti gli altri nuovi dispositivi che i clienti utilizzano quotidianamente. Basti pensare che la percentuale del fatturato da mobile sul totale, per le aziende italiane, è passato dal 5% del 2012 al 28% del 2017.

In uno scenario che guarda la futuro e più precisamente all’anno 2028, si ritiene che saranno fattori importanti per la crescita di un’azienda e del suo e-commerce gli acquisti automatizzati e soluzioni di consegna su misura, interfacce vocali, soluzioni di one momenti marketing, nuovi investimenti, ma anche la massimizzazione del lifetime value e relazioni totalmente rivoluzionate, ma anche lo sviluppo dell’advertising customizzato sulla base delle singole esigenze e momenti di vita della persone.

Recapiti

testata quotidiano crotone
Via Venezia 139 - 88900 Crotone KR Italy
crotone24news@gmail.com
Web Master : Angelo Cerminara

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.