web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Crotone 24 News Notizie

Il portale online con le ultime notizie da Crotone dalla provincia crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Mercato RC Auto italiano, sono 41 milioni i veicoli assicurati, il 50% è al nord


di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

s_400_250_16777215_00_images_2018_varie_25-06-rc-auto.jpgL’ultimo bollettino statistico dell’IVASS, l’Istituto per la vigilanza sulle Assicurazioni, mette in evidenza una fotografia attuale del mercato assicurativo obbligatorio auto nel nostro paese aggiornata al 31 dicembre 2016.

Durante il periodo di rilevazione sono stati conteggiati 41 milioni di veicoli assicurati in circolazione, in crescita rispetto ai 40,8 milioni del 2015. Il 50% di essi è ubicato al nord, il 22% al centro e il restante 28% al sud e nelle isole. A questi dati vanno aggiunti i circa 36 mila veicoli di persone che risultano residenti all’estero ma che hanno un’assicurazione RCA stipulata con una compagnia italiana.

Per quello che riguarda i premi, la tipologia di veicoli che l’ha fatta da padrona sono le automobili, con 10,8 miliardi di euro versati, che rappresentano oltre il 75% del totale dei premi versati, la cui cifra fa segnare un calo del 5,5% rispetto al passato grazie alla diminuzione delle tariffe avvenuta in questi ultimi anni. Seguono autocarri (2,1 miliardi), motocicli (707 milioni) e ciclomotori (150 milioni), mentre altri generi di veicoli rappresentano un segmento marginale. L’abbassamento delle tariffe è dovuto all’introduzione di nuovi fattori relativi al calcolo dei premi RCA, quali l’adozione di sistemi di rilevamento satellitare e la sicurezza del veicolo nei test Euro NCAP, ma anche la digitalizzazione e l’innovazione tecnologia che permettono di avere un preventivo polizza auto in modo rapido e veloce, e ricevere assistenza h24 per ogni genere di esigenza anche attraverso nuove tecnologie quali le applicazioni, proprio come i prodotti assicurativi auto e moto che UnipolSai mette a disposizione della sua clientela da anni. Formule che offrono garanzie su misura, servizi hi-tech e tutta l’esperienza di un riferimento del settore assicurativo italiano in grado di garantire sicurezza nell’utilizzo di ogni vostro veicolo.

Guardando sempre al bollettino IVASS, è interessante notare quale sia il costo complessivo dei sinistri registrato nel 2016. Nel settore auto sono stati gestiti sinistri per un valore complessivo di 8,72 miliardi di euro, cifra invariata rispetto all’anno precedente. Per gli autocarri sono stati gestiti 1,29 miliardi di euro, per i motocicli 808 milioni, mentre per i ciclomotori 152 milioni, con quest’ultima categoria che ha segnato un aumento del 13,3% rispetto all’anno precedente.

Per quello che riguarda le tariffe RC auto in Italia, invece, il valore medio annuale del premio, al netto degli oneri fiscali e parafiscali è quantificato in 348 euro; la provincia in cui troviamo la cifra più alta da versare è Napoli con 522 euro, mentre la più bassa è stata versata a Campobasso, 262 euro. Dai dati emerge come le differenze tra varie località e zone d’Italia siano ancora parecchio accentuate, con città che si ritrovano a pagare premi fino al doppio più pesanti. Il margine tecnico lordo complessivo atteso dalle compagnie assicurative italiane risulta essere di 2,88 miliardi di euro, ovvero il 20,2% del totale dei premi contabilizzati. Anche qui il settore predominante è quello relativo alle autovetture con il 70,4%.

Recapiti

testata quotidiano crotone
Via Venezia 139 - 88900 Crotone KR Italy
crotone24news@gmail.com
Web Master : Angelo Cerminara

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.