www.shopricambiauto24.it
crotone 24 news notizie
breaking news

Crotone24News.it - Ultime Notizie dal Crotonese

Il giornale online con le ultime notizie da Crotone, dal Crotonese e dalla Calabria.

web reputation


Una piccola guida ai supporti e alle resistenze nel trading online

  • Published in Economia e Lavoro

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

s_500_312_0_00_images_2020_24-11-trading-online.jpgPer poter avere successo con il trading online è necessario padroneggiare al meglio i suoi strumenti ed essere in grado di interpretare dati e grafici, nonché comprendere appieno il suo linguaggio. Solo in questo modo sarà possibile effettuare una corretta analisi tecnica del titolo e poter ottenere buoni profitti dai propri investimenti.

In questo breve articolo ci soffermeremo su due componenti dell’analisi tecnica molto importanti, ovvero supporti e le resistenze. Cosa sono e a cosa servono? Quando si utilizzano?

Risponderemo a queste domande nei prossimi paragrafi, approfondendo l'analisi di supporti e resistenze.

Supporto e resistenza nell’analisi tecnica

Queste importanti componenti dell’analisi tecnica, se comprese a fondo, possono aiutare nell’elaborazione di una buona strategia di trading. I movimenti e la volatilità dei prezzi degli asset dipendono dalla continua variazione della domanda e dell’offerta.

Nel momento in cui l’offerta supera la domanda i prezzi scendono, al contrario quando l’offerta è insufficiente per la domanda, i prezzi tendono a salire.

Gli esperti analisti studiano i livelli dei prezzi a cui solitamente gli equilibri tendono a cambiare. Nonostante questi equilibri si formino casualmente e in modo naturale e senza programmazione, vanno solitamente a rappresentare l’opinione collettiva di coloro che operano sul mercato.

Qual è il ruolo dei supporti e delle resistenze in tutto questo? Vediamolo insieme.

  • Livello di supporto: per supporto si intende il prezzo più basso che un asset può raggiungere e dal quale può potenzialmente “rimbalzare” verso l’alto nuovamente.

    Questo succede perché i compratori reputano questo un buon momento per entrare nel mercato visto che il prezzo è caduto. Si genera così un’offerta in eccesso che viene assorbita fin quando domanda e offerta non tornano a riequilibrarsi e la discesa del prezzo si arresta. Essendo aumentato il numero degli acquirenti il prezzo riprenderà a salire.

    Gli esperti analisti vanno a identificare dei livelli di supporto che ritengono verosimili, ma ovviamente si deve sempre tenere conto dell’imprevedibiltá del mercato azionario.

    È importante specificare che se un asset supera il livello di supporto previsto continuerà a scendere finché non arriva a un nuovo livello di supporto più in basso e così via. Quando ciò succede si parla dice che il prezzo ha rotto un supporto,ovvero c'è stata una violazione al ribasso, detto anche breakout ribassista di un supporto.

  • Livello di resistenza: la resistenza è il contrario del supporto. È infatti il livello superiore a cui un prezzo che si trova in salita trova appunto una resistenza alla crescita e scende.

    Ciò accade perché i venditori, vista la crescita del prezzo, reputano questo un buon momento per poter vendere gli asset. L’offerta in questo modo aumenterà, raggiungendo così la domanda ed equilibrandola. I troppi venditori però porteranno ad una forza di vendita tale da spingere di nuovo i prezzi verso il basso.

    Nel momento in cui un prezzo supera un livello di resistenza si dice che c'è stato un breakout rialzista di una resistenza, ovvero una violazione al rialzo.

Possiamo avere supporti e resistenze sia statici che dinamici.

I supporti statici e le resistenze statiche sono dei segmenti orizzontali che vengono disegnati su livelli tecnici strategici. Per quanto riguarda i supporti statici quest possono essere i minimi assoluti o i minimi relativi, limiti inferiori di un rettangolo, supporti pivot ecc. Per le resistenze invece abbiamo massimi assoluti o relativi, limiti superiori di un canale laterale, resistenze pivot ecc.

I supporti e le resistenze dinamiche sono invece delle linee o delle curve che stanno rispettivamente al di sotto o al di sopra dei prezzi e rappresentano un ostacolo al loro superamento. Questi valori, a differenza di quelli statici, cambiano nel tempo.

Una volta imparato a interpretare questi strumenti o indicatori che dir si voglia, insieme a tutti gli altri, si potrà cominciare a fare trading online consapevolmente e magari ottenendo dei buoni risultati.

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.