web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Ugo Pugliese ( La Prossima Crotone) incontra gli operatori del Porto

  • Published in Politica

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

Il candidato a sindaco Ugo Pugliese incontra gli operatori portuali: "Lavorare insieme per ottenere grandi obiettivi"

ugo pugliese e portuali.png“Una riunione molto positiva sia dal punto di vista programmatico che dei contenuti”. Commenta così il candidato sindaco de “La Prossima Crotone”, Ugo Pugliese, l'incontro operativo avuto sabato mattina con una delegazione dell’Associazione Operatori Portuali e Marittimi di Crotone composta da Marco Tricoli, Gregorio Mungari Cotruzzolà e Piero Castelliti.

Un confronto aperto e cordiale nel corso del quale è emersa la condivisa necessità di dotarsi al più presto del Piano Regolatore Portuale, “uno strumento - spiega Pugliese - atteso da troppo tempo e ritenuto indispensabile per un settore, che ambisce ragionevolmente ad essere il traino importante per lo sviluppo del territorio”.

A tal proposito, i partecipanti all'incontro hanno valutato che il processo di approvazione del PRP debba ripartire dal documento sottoscritto lo scorso mese di giugno dalle associazioni di categoria della città, con cui sono state sottoposte alcune osservazioni alla bozza di piano. Osservazioni che hanno trovato ulteriore approfondimento nelle annotazioni fornite in dicembre dalla Camera di Commercio all’ufficio di piano regolatore.

La valorizzazione di Spiaggia delle Forche, con gli opportuni interventi di banchinamento potrà divenire la chiave di volta per un PRP di ampio respiro, che guardi al lungo periodo. Tra le esigenze illustrate dagli operatori, c’è la necessità di avere a disposizione maggiori spazi per la cantieristica sia interni al porto che all’esterno. Al riguardo è stato convenuto che questi potrebbero essere individuati nell'ex area industriale dopo l'avvenuta bonifica. Maggiori spazi servono anche per le attività già esistenti, come ad esempio la pesca ed i supply vessel, che forniscono supporto alle piattaforme.

Ampia convergenza anche sull'opportunità che il PRP preveda il posizionamento di strutture a supporto delle attività portuali, tra le quali travel lift, syncro lift e un bacino di carenaggio. Nel corso della riunione è stata condivisa, inoltre, l’esigenza di creare le condizioni necessarie per lo sviluppo del diporto nella darsena est e dunque del turismo attraverso l'infrastruttura portuale. Richiesta unanime di tempi celeri e certi anche per i lavori di messa in sicurezza del porto vecchio, non più rinviabili.  Pugliese ha ascoltato e condiviso le esigenze illustrate dagli operatori portuali, concordando, in particolare, sulla necessità di accelerare i tempi per l’elaborazione dello strumento di pianificazione territoriale.

“Chi ama il mare e lo vive così come facciamo noi non può che ritrovarsi intorno ad un ragionamento comune. Sono convinto che – ha concluso Pugliese – per ottenere grandi obiettivi l’unica strada percorribile sia quella di lavorare sinergicamente in direzione di uno scopo comune. Ed oggi abbiamo fatto un primo ed importante passo”.

Tricoli ha ringraziato “La Prossima Crotone” per il positivo confronto, che gli operatori portuali proseguiranno durante i prossimi mesi con tutte le forze politiche cittadine. “Il porto è tornato ad essere al centro dell’attenzione, e crediamo siano maturi i tempi affinché diventi il punto di ripartenza per la nostra città”.

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.