web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Flora Sculco scrive a Renzi: siamo al servizio del Progetto Crotone

  • Published in Politica

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

La consigliera regionale scrive al segretario del Pd : " Nostro unico obiettivo è fare squadra per Crotone"

s_400_250_16777215_00_images_2015_politica_flora-sculco-sola.jpgDi seguito la missiva inviata dalla consigliera regionale Flora Sculco al segretario nazionale del Partito Democratico Matteo Renzi.

"Caro Matteo, mi permetto di inviarti questa nota per sottoporre alla tua attenzione alcune riflessioni collegate all’ormai prossimo appuntamento elettorale del 4 marzo, nella speranza di dare un contributo sulle scelte strategiche che questo particolare momento richiede. Come tu di certo saprai, nel 2014 sono stata eletta Consigliere regionale nell’area Calabria centro, con la lista Calabria in Rete, unica rappresentante della città e della provincia di Crotone e unica donna della maggioranza che sostiene Mario Oliverio. Fin dall’inizio di questa esperienza mi sono dedicata alle tante emergenze di questo vasto territorio, riuscendo a trovare raccordo e sintesi programmatica e progettuale proprio nelle linee guida del “Masterplan per il Mezzogiorno” del tuo Governo. Abbiamo così creato il “Patto per Crotone”, un documento nato dalla concertazione con istituzioni, forze sociali e associazioni, collegato, successivamente al “Patto della Calabria”, sottoscritto dalla Regione e dal Governo.

Da quella iniziativa, sono, poi, nate delle esperienze amministrative, tra cui la più importante è quella della città di Crotone, esperienze sorte come espressioni di civismo politico e territoriale, fuori dai classici schemi partitici e sospinti da un poderoso sforzo di cambiamento e di rinnovamento. Cambiamento e rinnovamento che si sono concretizzati in un vero e proprio progetto di sviluppo per questo territorio, mirato a soddisfare le ampie e diffuse esigenze dei cittadini che invocavano a gran voce il superamento di una stantia situazione di inefficienza e inefficacia.

Così è nato il “Patto per Crotone”. Negli ultimi due anni di duro lavoro, abbiamo costruito una nuova visione di crescita, di sviluppo e di emancipazione, intorno alla quale abbiamo creato una rete istituzionale con tutti i soggetti attivi di questo territorio, ed in questo siamo stati aiutati, sostenuti e supportati dal Presidente della Regione Calabria, con il quale abbiamo convenuto un vero e proprio “Patto istituzionale per lo sviluppo e la crescita dell’area sistema della città e della provincia di Crotone”. Il nostro obiettivo era quello di “fare squadra” intorno ad un progetto e ci siamo riusciti, una esperienza inedita nella Calabria dei tanti campanili, una realtà difficile, periferica e polverizzata. Questo risultato è un successo che abbiamo conquistato con tanta fatica, e che oggi vogliamo fortemente difendere. Non abbiamo fatto squadra intorno ad uno slogan, ma abbiamo riempito il nostro progetto di contenuti, idee ed investimenti, che, oggi, sono in fase di cantierizzazione. Abbiamo agito per assicurare a questa parte di Calabria le precondizioni essenziali per fare sviluppo, dal risanamento ambientale alla messa in sicurezza del territorio. Parliamo della radicale bonifica del territorio.

Finalmente dopo vent’anni dalla chiusura della fase industriale, oggi Crotone ha un Piano Operativo di Bonifica, sottoscritto al Ministero dell’Ambiente. Parliamo del completamento del “piano Versace, nato dopo i drammatici e dolorosi eventi alluvionale del 1996, per mettere in sicurezza ed in tranquillità il territorio e i cittadini. E grazie all’impegno del tuo Governo ed in particolare del ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, si è, finalmente, proceduto alla nomina di Elisabetta Belli, quale commissario per la gestione del risarcimento Eni per completare le attività di bonifica delle aree extra Sin. Ci stiamo dedicando anche alla difesa e al rilancio delle due infrastrutture fondamentali di questo territorio, porto e aeroporto. Argomenti delicati su cui, caro Matteo, abbiamo bisogno non solo della tua attenzione, ma anche di un tuo particolare impegno.

E non ultimo, finalmente, abbiamo definito una nuova visione di sviluppo per Crotone, la città dei tre millenni, puntando proprio sul suo ricco patrimonio storico, archeologico e culturale, concretizzata nel progetto “Antica Kroton”. Come puoi immediatamente comprendere, il lavoro fatto è sì tanto, ma ancora di più è quello che si dovrà fare, che potrà essere arricchito e valorizzato con altre e tante opportunità che possiamo cogliere nelle cospicue risorse contenute nel “Patto per la Calabria”. Tutto questo ha un unico scopo e un’unica finalità: far risorgere la città e la provincia di Crotone, in un progetto che configura l’intero sistema territoriale come un’unica Area metropolitana, per affrontare le sfide della modernità in un’ottica più ampia e di respiro europeo. Questo è il Progetto! E noi vogliamo difenderlo a tutti i costi! E non vogliamo, in nessun modo, pregiudicarne la sua realizzazione, come alcuni stanno cercando di fare con appropriate e distorte strumentalizzazioni, in quanto lo riducono solamente alla circostanza elettorale e, in particolare, alla mia personale candidatura. Un pensiero, questo, che appartiene ad un gruppo minoritario, dedito, però, alla ricerca quotidiana di mezzi e strumenti per compromettere il futuro della nostra comunità, che, invece, oggi, proprio grazie a questa azione politica, appare credibile e realizzabile. Noi intendiamo la Politica in modo diverso, con donne e uomini dedicati ad un progetto e non un progetto piegato alle sorti di qualche donna o di qualche uomo. Come tu ben sai, io non ho mai chiesto una candidatura alle politiche, e questa mia riflessione non è mirata ad avanzare in alcun modo una proposta in tal senso, gradevolmente consapevole che più di qualcuno ha immaginato questa possibilità.

E lo dico con animo sincero, schietto, leale, responsabile e veritiero. Penso, piuttosto, che Crotone abbia l’esigenza vitale di ricollocarsi in un nobile e sincero sentimento di solidarietà con i livelli istituzionali, politici e di Governo nazionali. Una solidarietà costruita sul Progetto e per il Progetto, verso il quale “Roma” deve apportare il proprio decisivo contributo. Per queste ragioni, ti chiedo di valutare l’impegno, in questa importante circostanza elettorale, per il collegio camerale di Crotone, di un autorevole personalità nazionale, dal profilo innovatore, tra le tante di cui è dotato il Partito Democratico. Una personalità che sappia cogliere nel nostro Progetto il valore e l’importanza non solo per Crotone, ma per la Calabria e per l’Italia, e che sappia, quindi, collegare questo territorio e la sua comunità alle concrete prospettive di ripresa. Credimi, questo contributo non vuole essere in alcun modo un tentativo di intromissione nelle dinamiche decisionali che appartengono unicamente al Partito Democratico, da te rappresentato, di cui sono particolarmente rispettosa. Se tu dovessi ritenere questa mia sincera riflessione e proposta, percorribile, non solo la sottoscritta, ma anche tutta la mia comunità politica, è pronta a sostenerla, mettendo in campo tutte le energie a nostra disposizione, senza risparmio alcuno e, sono convinta, anche con successo. Con stima Flora Sculco"

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.