web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Il Prefetto De Vivo incontra le autorità locali

  • Published in Politica

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

Il Prefetto De Vivo ha incontrato Vallone, Mazzotta , Monsignore Graziani e Luisa Mingrone

s_400_250_16777215_00_images_stories_crotone_vallone-de-vivo.jpgIl Prefetto Vincenzo De Vivo, insediatosi presso la Prefettura di Crotone il 5 gennaio, ha fatto visita, nella mattinata odierna, al Vescovo della Arcidiocesi di Crotone - S. Severina, S.E. Mons. Domenico Graziani. Durante il colloquio, cordiale ed intenso al tempo stesso, si è condiviso l’assunto dell’estrema rilevanza del ruolo rivestito dalla Chiesa in un territorio quale quello crotonese, di guida e di stimolo alle condotte umane orientate verso la Fede.

Per parte sua, il nuovo Prefetto ha assicurato ogni impegno, affinchè lo Stato sappia continuare a porsi quale punto di riferimento sicuro e continuo per la cittadinanza, nel solco di una prossimità sempre più marcata. Entrambi si sono dichiarati d’accordo acchè Stato e Chiesa ascoltino la voce di tutti: dei cittadini, innanzitutto; ma anche delle componenti della società civile che intendono seriamente guardare al territorio, alle sue peculiarità, avendo cura di esaminarne i dettagli e con la voglia di approfondirne ogni giorno i vari temi.

Successivamente, il Prefetto ha reso visita al Sindaco, Avv. Peppino Vallone, presso la Casa Comunale del Capoluogo, riservandosi di rinnovargli visita, a breve, anche presso la sede dell’Amministrazione Provinciale, della quale l’Avv. Vallone è parimenti Presidente. Il Prefetto ha dato atto di essere arrivato in un territorio ricchissimo di storia, di cultura e di forti tradizioni radicate nel tempo e del quale, negli anni passati, ha già potuto ammirare le bellezze naturali. Da parte di entrambi, si è concordato sul fermo proposito di continuare nel solco già tracciato di una concreta ed effettiva sinergia istituzionale, sostanziata da azioni concrete e diretta all’affermazione piena del principio di legalità e del rispetto delle Istituzioni.

Ci si è dichiarati convinti che dal dialogo e dal confronto delle idee possano derivare percorsi virtuosi da seguire, nell’unica prospettiva del bene comune. A Palazzo di Giustizia, il Prefetto De Vivo ha incontrato il Procuratore della Repubblica di Crotone, Dott. Raffaele Mazzotta, al quale ha porto i sensi delle più vive felicitazioni per il prestigiosissimo incarico di Procuratore Generale della Repubblica di Catanzaro. Il Prefetto ha detto di essere a conoscenza dell’eccezionale lavoro svolto dalla Procura crotonese diretta dal Dott. Mazzotta, assolutamente finalizzato a fronteggiare il malaffare che tarpa le ali alla stragrande maggioranza delle persone, oneste e laboriose.

Fortemente condivisa l’idea che la collaborazione dei cittadini con Forze dell’Ordine e Magistratura possa consentire un’azione incisiva sul territorio, tesa ad estirpare le radici criminali, fissate da pochi, che si impongono con la tracotanza della minaccia. Successivamente, il Prefetto è stato ricevuto dal Presidente del Tribunale di Crotone, Dott.ssa Maria Luisa Mingrone.

Nel corso dell’incontro si è dissertato sui temi generali della Giustizia e sull’attività quotidianamente espletata a fronte di un’endemica ed estrema carenza di personale, situazione, questa, che spinge a moltiplicare gli sforzi da mettere in campo e ad operare fattivamente, in un contesto, quale quello crotonese, connotato da diversificate complessità e criticità.

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.