web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Caro Vallone, l'educazione non va in prescrizione

  • Published in Politica

di Angelo Cerminara
di Angelo Cerminara
Founder and Web Consultant

Gesto poco cordiale del sindaco di Crotone che invita la troupe di Raiuno e poi sparisce senza lasciare traccia

sindaco peppino valloneChe il sindaco di Crotone Peppino Vallone non brillasse per le doti di politico e come amministratore pubblico era cosa nota ai più, ancora prima che il giornalista di Raiuno Massimo Giletti raccontasse una bella domenica pomeriggio gli scandali e la desolazione della città.

Dal raddoppio delle commissioni consiliari al numero esorbitante di riunioni utili solo ad erogare gettoni di presenza ai consiglieri comunali. Dalla cementificazione selvaggia del Parco archeologico di Capo Colonna alle continue carenze idriche in città. Dalle opere incompiute come il mercatino di Piazza Nettuno, al mancato salvataggio della società aeroportuale Sant’Anna Spa.

Le inefficienze delle amministrazioni guidate da Peppino Vallone, già sotto gli occhi dei crotonesi, sono state portate alla ribalta nazionale nella puntata del 19 aprile de “L’Arena” condotta su Raiuno da Massimo Giletti.

Una gogna mediatica a tiratura nazionale, dove a rimetterci la faccia è stata l’intera città di Crotone, e non solo il suo sindaco silenzioso. Vallone ha dovuto incassare colpi pesanti inferti da Giletti. Secondo quanto raccontato in diretta dal giornalista di Raiuno, una volta contattato dalla redazione, il sindaco di Crotone avrebbe garantito la sua presenza in Tv.

Pochi giorni dopo arriva invece il forfait di Vallone che comunica a Giletti di non poter più presenziare, ma dicendosi ben disposto a partecipare al programma in collegamento da Crotone. Il povero Giletti organizza la troupe che il sabato prima della trasmissione raggiunge la città e cerca di contattare il sindaco. Chiama, richiama, richiama ma Vallone non risponde. Lo hanno cercato per mari e per monti, ma di Vallone nessuna traccia. La troupe di Raiuno non ottiene il collegamento ed è costretta a tornarsene a Roma.

Giletti, visibilmente seccato racconta in Tv la vicenda e rivolgendosi al primo cittadino di Crotone gli dice :

signor sindaco, nella libertà democratica c’è anche il diritto di non voler andare in Tv, ma l’educazione, l’educazione non va in prescrizione. Una persona chiamata a rispondere di determinate situazioni può dire "non vengo", ma lo può dire e lo deve dire chiaramente, per rispetto anzitutto ai cittadini di Crotone. (..) Io le ho anche inviato due messaggi con il numero da chiamare, ma lei non si è degnato di risponderci. Per carità piena libertà sua, però, un vero politico viene qua e affronta.

La trasmissione parte con lo scandalo delle commissioni consiliari : 1478 riunioni in un anno (la media di 5 al giorno compresi Natale, Pasqua e Capodanno) con un costo complessivo di 357 mila euro a carico dei contribuenti. Riunioni dietro riunioni con il sospetto che le stesse servano solo a riempire le tasche dei consiglieri comunali . Uno scandalo nazionale che Giletti mette in paragone con il comune di Legnano che in un anno ha fatto registrare solo 67 riunioni delle commissioni consiliari per un totale di 19 mila euro di spesa!

Poi le telecamere de “L’Arena” vanno in giro per la città riprendendo sporcizia, abbandono e il mercatino incompiuto su Piazza Nettuno : una città devastata. Le telecamere arrivano a Capo Colonna, il cemento sopra i resti archeologici sbigottisce anche Giletti che non si trattiene più e si lascia andare ad un accostamento davvero poco onorevole per Vallone. “Vi ricordate il film di Antonio Albanese – parte Giletti – dove Cetto La Qualunque diventa sindaco e se la prende con le pietre vecchie e puzzolenti de resti archeologici ? Massì vacci dentro con una bella colata di cemento armato!”.

La trasmissione demolisce la figura di un uomo che ha provato a fare il sindaco, ma non ci è riuscito. Non sarà tutta sua la colpa dello scempio in corso (per fortuna Giletti non ha visto il muro di cemento armato sotto il castello, progettato da un noto architetto, le rotonde diversamente intelligenti, la devastazione del piazzale Cimitero, o le pale eoliche di San Biagio) , di certo però sarà lui a dover rispondere ai suoi cittadini.

Almeno, prima di congedarsi, abbia la sensibilità, anzi l’educazione di spendere le 900 mila euro delle Royalties per la giusta causa dell’aeroporto. Perché se è vero che uno sindaco non ci nasce , è anche vero che l’educazione non va mai in prescrizione (come dice Giletti!)

 

A grande richiesta: Giletti vs "sindaco" di Crotone...

Posted by Kekko Pace on Domenica 19 aprile 2015
 

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.