web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Crotone 24 News Notizie

Il portale online con le ultime notizie da Crotone dalla provincia crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


L'on. Flora Sculco: " Preoccupanti i dati sull'occupazione femminile in Calabria"


di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

La consigliera regionale di Calabria in Rete esprime preoccupazione per i dati Istat sull'occupazione femminile i Calabria

s_400_250_16777215_00_images_2015_politica_flora-sculco-sola.jpgDi seguito la nota della consigliera regionale crotonese Flora Sculco. "Gli ultimi dati ISTAT sull’occupazione ed in modo particolare sull’occupazione femminile, che collocano la Calabria negli ultimi posti dell’Europa, non possono che destare profonda preoccupazione, e spingerci ad una seria riflessione.

Partiamo da un punto preciso, il dato ISTAT non è legato ad un fenomeno congiunturale magari amplificato dalla crisi economica ancora in corso, ma in Calabria è, oramai, un dato strutturale, oserei dire anche culturale.

È da sempre che le donne in Calabria sono collocate ai margini della società, quasi in ogni settore della nostra vita quotidiana. Questo dato diventa ancora più preoccupante se collocato in un quadro generale dell’occupazione che rappresenta uno scenario allarmante vista l’assenza di lavoro per tutti. Giovani e donne, però, vivono una condizione che non è più sopportabile. Non si tratta soltanto di cambiare, commentare, valutare, magari riproponendo stantie analisi che nulla hanno prodotto in questi lunghi anni. È pur vero che il lavoro nasce e cresce se c’è sviluppo e vivacità nel mondo delle imprese, e su questo aspetto l’Italia si è totalmente dimenticata del Sud ed in particolar modo della Calabria, come si evince dal grido di protesta che si è alzato forte in occasione del voto del 4 marzo. Tuttavia, bisogna agire e fare, perché il livello raggiunto dalla disoccupazione ha raggiunto un grado tale da poter semplicemente essere definito una vera e propria “febbre da cavallo” che produce effetti devastanti e distorcenti su tutto il corpo sociale della nostra regione.

Da che mondo è mondo, ed in ogni epoca storica, quando il livello di disoccupazione raggiunge cifre da capogiro, così come in questa fase mai conosciuta dal dopoguerra ad oggi, intervenire non è un optional ma un obbligo e non si può agire usando i “pannicelli caldi” ma con azioni mirate e misure poderose per dare opportunità di lavoro, agganciate ad un credibile processo di crescita e di sviluppo. In questo senso, va bene pure la transitorietà, purché non si trasformi nella solita ed eterna precarietà, ma venga inserita in un quadro e in un contesto che assicuri, in breve tempo, il passaggio e la trasformazione in buona e nuova occupazione. Si è parlato in questi mesi, in sede regionale, della necessità di costruzione di un piano per il lavoro, rivolto ai disoccupati e in particolare ai ragazzi e alle ragazze. Questo tema non può essere confinato in fondo e ai margini dell’agenda di governo.

È un problema, una priorità da porre in cima alle preoccupazioni delle istituzioni, della politica e di tutti gli attori economici e sociali che, in concorso tra di loro, devono dare luogo ad una decisa inversione di rotta su un tema così vitale per tutta la comunità calabrese. Ciò che serve in sono chiacchiere e lamentele, bisogna, solamente, darsi da fare. Abbiamo a disposizione stranamente e risorse da impiegare nell’adozione di un “piano straordinario per il lavoro” e bisogna farlo ora e non dopo. In questa direzione, chiederò al Presidente della Giunta regionale e al Presidente del Consiglio regionale, e formulerò un invito a tutti i Capi gruppo delle forze politiche, affinché il tema “Lavoro” diventi il pane quotidiano del nostro impegno e che una riunione straordinaria del Consiglio sia dedicato esclusivamente a questo tema."

Recapiti

testata quotidiano crotone
Via Venezia 139 - 88900 Crotone KR Italy
crotone24news@gmail.com
Web Master : Angelo Cerminara

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.