Amedeo Mormile nuovo presidente della Provincia di Catanzaro


Redazione
Redazione Crotone24news.it

30-09-amedeo-mormile.jpegAmedeo Mormile, sindaco di Soveria Simeri, del centrodestra, è il nuovo presidente della Provincia di Catanzaro. Nel turno elettorale conclusosi alle 23 di ieri sera, ha battuto lo sfidante Nicola Fiorita, sindaco di Catanzaro, del centrosinistra.

"Conto di svolgere l'importante ruolo che mi è stato affidato - è stato il commento di Mormile - nel migliore dei modi possibili, avendo presente, prima di tutto, l'interesse delle nostre comunità al miglioramento dei servizi erogati dall'Ente intermedio. C'è tanto da fare e le difficoltà non mancano, ma insieme ai colleghi consiglieri provinciali, prescindendo dalle appartenenze politiche, e a una buona sinergia con gli ottanta Comuni del territorio, sono certo che faremo un buon lavoro. Avvierò subito una ricognizione dei problemi dell'Ente intermedio, per avere una cognizione puntuale dello stato dell'arte e approntare, per le singole criticità, le proposte di soluzione più adeguate".

Inoltre, assicurando che "è mia intenzione valorizzare l'apporto di tutti", Mormile ha voluto ringraziare "coloro che mi hanno dato fiducia e, per l'incoraggiamento a misurarmi in questa competizione, il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso e gli altri leader del centrodestra". "Trovo rivoluzionaria - ha concluso - la scelta dei partiti del centrodestra di candidare il sindaco di un piccolo comune. Un segnale politico ed amministrativo forte, di grande apertura verso i territori e le nostre municipalità, e, soprattutto, di estrema attenzione per chi sul campo le rappresenta quotidianamente con grandi sacrifici e passione. Adesso, proviamo insieme ad avviare un percorso comune e vedremo dove sapremo giungere, quel che saremo in grado di fare, e se tra qualche anno, ancora una volta, potremo dirci soddisfatti dei risultati ottenuti".

"Era impensabile che l'onda lunga della vittoria di Giorgia Meloni e del centrodestra non avesse una diretta influenza sul voto alle Provinciali che, essendo di secondo livello, è fortemente politicizzato e in molti casi identitario". Lo afferma, in una nota, il sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita, sconfitto da Amedeo Mormile nella corsa alla presidenza della Provincia di Catanzaro. "Non era facile strappare la guida della Provincia ad uno schieramento già maggioranza in Consiglio - prosegue - e, ovviamente, galvanizzato dall'esito delle urne alle Politiche, come dimostra la presenza dei principali leader regionali di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia alle operazioni di voto.

Prendo atto di un'affermazione netta di Amedeo Mormile, al quale faccio sinceri auguri per il difficile lavoro che lo attende. Sarò sempre disponibile a collaborare nell'azione di risanamento dell'Ente e di salvaguardia dei diritti dei lavoratori, così come sono certo che non mancherà una leale collaborazione tra Provincia e Comune nelle materie e sulle questioni che interessano il Capoluogo. Non mi pento di avere accettato una candidatura di servizio, che non ho cercato o sollecitato, rivolta a tenere unita una comunità politica in difficoltà. Ringrazio di cuore tutti i sindaci e gli amministratori che mi hanno espresso fiducia con il loro voto e quei dirigenti politici che hanno creduto nella mia candidatura".

Ultimi Pubblicati

Consiglio Comunale: i “Soliti Stanchi” e un Centro Destra sfocato

«Se ce l’avessero raccontata all'inizio, di questa legislatura alla Agatha Ch..

Maltempo: danni alle strade provinciali, chiesto lo stato di calamità per il Crotonese

Ingenti i danni causati dal maltempo il 30 novembre e poi ancora il 3 e 4 dicemb..

Crotone: pattuglie appiedate nel centro cittadino per le festività natalizie

Dalla giornata di domani, verrà reso operativo un piano straordinario di contr..

Crotone: riapre al pubblico la Torre Aiutante del castello Carlo V

Riapre ed è restituita alla comunità cittadina anche la storica Torre Aiutante..