web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Alcuni metodi per evitare di finire truffati su internet

  • Published in Sport

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

19-12-truffe-online.jpgIl posto preferito da ladri, truffatori e malavitosi non è più il vicolo buio della metropoli. Il luogo preferito da questi individui, al giorno d’oggi, è il web.

Di siti di eCommerce, di vendita di prodotti e di servizi il web ne è satollo. Tra di questi, però, spiccano anche i siti di scommesse online che, tra le centinaia presenti sul mercato, ve ne sono alcuni che sono fasulli e finti. Ci sono vari modi per riconoscere siti seri da siti che, invece, sono stati creati ad hoc per truffare gli altri.

In questo articolo si cercherà di capire quali tra i siti di casinò, di slot machine online, di poker e molto altro, sono i più affidabili. Quali sono i parametri per riconoscerli? Quali accortezze è necessario seguire prima di procedere ad inserire i “dati sensibili”?

Fidarsi sempre del “nome”

E’ una delle regole più semplici che insegna anche la mamma al bambino: mai fidarsi degli sconosciuti. E’ con questa prerogativa che i siti di scommesse meno conosciuti sono anche, in alcuni casi, meno sicuri, meno protetti ed, inevitabilmente, luogo prediletto per le truffe di ogni genere. In questo caso, il malintenzionato proprietario del sito può agire in due modi che verranno di seguito esplicati. In ogni caso, è sempre bene fidarsi del sito più conosciuto dal momento che si tratta di soldi propri.

Nel primo caso, il sito di scommesse presenta le cosiddette “quote rigonfiate” non si tratta altro che di quote che vengono volontariamente ed illegalmente innalzate od abbassate appositamente. In questo caso, infatti, il giocatore scommette su di un risultato che è assolutamente fittizio e, di conseguenza, errato nella maggior parte dei casi. In altri casi, invece, il sito di scommesse smette di funzionare nel momento in cui il giocatore ha effettuato il primo deposito. A proposito di questo ultimo caso, le dinamiche verranno spiegate nel prossimo paragrafo.

Mai concedere grandi somme di denaro in bonus di benvenuto poco affidabili

A proposito di quello che si diceva prima, molti siti di scommesse poco affidabili promettono grandi premi e bonus di benvenuto che, ovviamente, non possono nemmeno loro permettersi. Il giocatore meno attento, però, non fa caso a queste cose molto importanti invece. E’ per questo motivo che, per esempio, bisogna prestare attenzione nel momento in cui si vedono promozioni del tipo: “Il 100% del primo importo fino a 500 euro”.

Molti siti poco onesti agiscono nella seguente maniera. Innanzitutto, fanno in modo che, per ottenere il premio di 500 euro, il cliente ricarichi almeno altri 500 euro sul proprio conto di gioco. Una volta fatto così, il sito viene oscurato od, in alternativa, l’account viene bloccato e non si può più accedervi ne riavere indietro i proprio soldi.

Un layout troppo semplice è da evitare

Un altro fattore da non dimenticare è quello relativo al layout del sito in questione. Se, infatti, il sito di scommesse appare realizzato in maniera troppo elementare, significa che, probabilmente, lo stesso è stato realizzato con un programma a basso budget o con scarsi requisiti.

Se questo è vero, significa che, in realtà, quel sito non è affatto affidabile e che, di conseguenza, è meglio evitarne l’utilizzo in maniera assidua.

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.