www.shopricambiauto24.it
crotone 24 news notizie
breaking news

Crotone24News.it - Ultime Notizie dal Crotonese

Il giornale online con le ultime notizie da Crotone, dal Crotonese e dalla Calabria.

web reputation


Crotone, tra calciomercato e scadenze a parametro zero

  • Published in Sport

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

18-10-crotone-juve.jpgÈ abbastanza facile intuire come il ritorno in Serie A del Crotone non è andato certamente come tanti tifosi della squadra calabrese speravano. Anche gli appassionati di scommesse calcio sanno perfettamente come il Crotone sia una delle squadra, almeno per il momento, più indiziate a lottare per evitare la retrocessione.

Sarà senza ombra di dubbio una sfida particolarmente difficile, visto che la concorrenza di sicuro non manca. Un’annata che sarà ancora una volta decisamente particolare, soprattutto per via del fatto che le scadenze non fanno altro che influenzare sia le mosse di mercato che i programmi delle varie squadre.

Infatti, entro due mesi, ecco che i calciatori che vanno in scadenza avranno la possibilità di firmare un nuovo contratto con altre compagini a parametro zero.

Quindi, ci sarà un’ulteriore fase del calciomercato particolarmente ostica. Abbiamo notato come ci siano stati già numerosi cambiamenti nel corso dell’estate, chiaramente dominata da tutte le notizie di calciomercato, come accade ogni anno. Quale può essere il bilancio per la Serie A rispetto, ad esempio, ai principali campionati europei? Un articolo piuttosto importante che è stato pubblicato su L’insider, ha messo in evidenza, una panoramica completa di ogni dato e aspetto, che va dalle mosse sotto l’aspetto puramente calcistico, fino al computo delle spese che sono state affrontate dalle varie compagini.

I casi più problematici

Proviamo ad approfondire i casi più spinosi che riguardano la rosa del Crotone. Un gran numero di calciatori sono arrivati con una formula ben precisa, ovvero quella del prestito con diritto di riscatto. Una soluzione inevitabile, anche per poter provare ad alzare un po’ la qualità della rosa, che necessitava evidentemente di più di qualche ritocco.

Qualche problemino, però, c’è sicuramente. Basti pensare ad Alex Cordaz: il portiere che sta giocando titolare in questa stagione, ma che in caso di salvezza potrebbe salutare a parametro zero. Nel caso in cui, invece, il Crotone dovesse tornare in Serie B, ecco che la società potrebbe anche pensare di rinnovargli il contratto.

Discorso completamente diverso per Giovanni Crociata, che è veramente vicinissimo a firmare il rinnovo con la squadra calabrese. Chiaramente, ci sarà anche un balzo verso l’alto in termini di stipendio, dal momento che Crociata guadagnerà di più grazie a questo nuovo contratto. Nel caso in cui dovesse arrivare la salvezza, ecco che ci sono sicuramente le basi per una conferma pure per Magallan. In questo caso, però, sarebbe una decisione che andrebbe a comportare un costo particolarmente elevato, dato che il Crotone dovrà sborsa ben 9 milioni di euro per poterlo riscattare.

I vari giocatori in scadenza

Abbiamo parlato di Giovanni Crociata, che rischia di salutare a parametro zero nell’estate 2021, ma come detto, è ormai ad un passo dal rinnovo, con un adeguamento verso l’alto del suo contratto da 0,2 milioni di euro. Il discorso per Alex Cordaz è diverso, con uno stipendio di 0,15 milioni di euro: non ci sono le idee chiare, però, per quanto riguarda il rinnovo, visto che tutto dipenderà, probabilmente, dalla permanenza in Serie A del Crotone o meno.

Anche Mustacchio rischia di salutare a parametro zero, mentre poi ci sono le scadenze dei giocatori che sono arrivati con la formula del prestito con diritto di riscatto. Si tratta di Magallan, Siligardi, Reca, Henrique, Luperto e Pedro Pereira.

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.