web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Covid, Siulp Crotone: non siamo i cattivi di turno, aiutateci rispettando le norme

  • Published in Territorio

di Redazione
di Redazione
Crotone24news.it

siulp.jpg«Siamo ancora attoniti, sgomenti e con il cuore tinto di nero. Pochi giorni fa ci ha lasciati un collega, anzi no… un fratello di giubba. Il suo nome era Pasquale Apicella e la sua vita è stata spezzata brutalmente, in una notte di fine aprile, nell’adempimento del proprio dovere.

La sua dipartita è stata – senza indugio – prematura, inattesa, ingiusta. Lino aveva solo 37 anni, una carriera tutta da scalare ed una vita ancora tutta da vivere. Dopo l’esperienza lavorativa di Milano e di Roma, finalmente era riuscito a far rientro nella sua Napoli, ricongiungendosi così, anche alla sua adorata famiglia.

Ma Lino, non era solo un bravo poliziotto, professionale e con entusiasmo da vendere… Era prima un amorevole marito, un papà pieno di attenzioni per i suoi pargoli, un uomo che nutriva interessi e passioni. E sì, perché quello che non è chiaro ai più, è che sotto ogni uniforme, vi sono degli uomini e delle donne, con dei sentimenti, con delle paure, con degli ideali, con dei valori etico-morali. Uomini e donne che, quotidianamente, affrontano pericoli, difficoltà, situazioni incresciose…

Uomini e donne che, spesso, sono da soli, distanti dai propri affetti… Uomini e donne che, seppur ignari di cosa o di chi possono trovare, una volta giunti sul posto segnalato, dimostrano forza, coraggio, prodezza. Uomini e donne che seppur stanchi dell’appena trascorsa giornata lavorativa, dispensano sorrisi ai propri cari… Uomini e donne che mettono a repentaglio la propria vita per contribuire all’affermazione della legalità in ogni dove, all’attenuazione di ogni forma di criminalità, alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Ed anche in questo periodo, particolarmente rischioso per la salute della collettività tutta, gli uomini e le donne della Polizia di Stato, unitamente agli appartenenti alle altre Forze Armate e Forze dell’Ordine, sono impegnati in prima linea.

Non siamo i “cattivi” di turno, coloro che vi multano nel caso in cui un’uscita risulta ingiustificata. Come voi, non siamo invincibili ed il nemico invisibile, può colpire anche noi. Aiutateci, pertanto, a far rispettare le normative, in modo tale che presto, si possa tornare a dare un abbraccio, una pacca sulla spalla, una stretta di mano.

Manifestazioni di bene, di amicizia, di affettuosità, che prima ci sembravano scontate, forse anche insignificanti e che adesso, invece, desideriamo ardentemente. Oggi, più che mai, i responsabili della nostra vita, siamo noi. La nostra esistenza è affidata al nostro buon senso, alla nostra buona coscienza.

Se cominciamo a rispettare la nostra persona, rispettiamo anche quella dei nostri congiunti, dei nostri colleghi, dei nostri amici, etc. Se indossiamo la mascherina, i guanti e se manteniamo il distanziamento sociale prestabilito, potremo presto riprendere le nostre consuete attività. Solo osservando – scrupolosamente – le disposizioni adottate dagli organismi istituzionali, la ripresa non sarà un’utopia, ma una concreta – seppur graduale – realtà.

Sulla scia di quanto esposto, la segreteria provinciale del Siulp di Crotone - vuole esprimere il proprio cordoglio ai familiari di Lino ed a tutti coloro che hanno visto cadere in servizio un proprio consanguineo. La nostra vicinanza va anche agli affetti di coloro che hanno perso la vita per mano di questo malevolo virus.

Onore a Lino… Onore alla Polizia di Stato… »

Ufficio Stampa Siulp Crotone

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.