web reputation
crotone 24 news notizie
breaking news

Il giornale online con le ultime notizie Crotone. Tutte le news del Crotonese e dalla Calabria

Crotone breaking news e tutte le altre notizie di cronaca, politica, economia e lavoro, sport, cultura e spettacoli.

sicurezza cantieri milano


Crotone: Sorical non aumenta la portata e ci lascia in emergenza idrica

  • Published in Territorio

Scritto da Angelo Cerminara
Scritto da Angelo Cerminara
Founder and Web Consultant

sorical.jpgA Crotone sarà un'estate calda e senz'acqua. I primi disagi cominciano ad essere avvertiti dalla popolazione del centro cittadino, che da qualche giorno si ritrovano ad avere l'acqua a singhiozzo e con poca pressione.

Al momento è il serbatoio di Vescovatello basso a soffrire le maggiori criticità (centro città e zone basse), lentamente si svuota anziché riempirsi. Il motivo è dovuto all'aumento dei consumi, tipici del periodo estivo. Più acqua esce dal serbatoio e più acqua si dovrebbe pompare in entrata per mantenere l'intera rete alla giusta pressione. Se la portata resta tal quale, la pressione crolla e ai rubinetti ne arriva pochissima.

L'acqua in più dovrebbe arrivare dalle condotte regionali gestite da Sorical, che non ne vuole proprio sapere! Come ogni anno già nel mese di maggio Congesi ha inviato una richiesta di aumento della quantità d'acqua disponibile, ma senza ricevere nessuna risposta.

In virtù del contenzioso perenne tra Sorical e Congesi per debiti pregressi e forniture non saldate, l'ente regionale ha deciso di non aumentare la disponibilità per Crotone, condannando i cittadini a vivere in perenne emergenza idrica. Un sopruso bello e buono fatto, non già contro Congesi, ma a danno di cittadini e commercianti, privati della fornitura idrica (compresi quelli che l'acqua la pagano regolarmente).

Una vergogna senza fine che potrebbe essere risolta dalla mediazione autorevole del Prefetto che, ci auguriamo, non voglia tollerare un ricatto così sfrontato e penalizzante. Chi ha pagato l'acqua la deve avere a casa, e non c'è contanzioso che possa tenere.

Intanto la città si prepara ad affrontare l'ennesima carenza idrica. Congesi sta studiando le migliori manovre per garantire acqua a tutti i quarteri, questo comporterà certamente la chiusura forzata del serbatoio basso, o l'alternanza tra basso e alto. Ma la situzione non può risolversi con interventi di natura tecnica. A breve anche il serbatoio di Vescovatello alto andrà in sofferenza e l'acqua a scarseggiare. E se la portata resta questa, ad agosto non ce ne sarà per nessuno!

Benvenuto a Crotone turista, città di Pitagora e della Magna Grecia dove la gente si lava a mare!

Recapiti

testata quotidiano crotone
crotone24news@gmail.com

We are Social

Resta aggiornato senza perdere le notizie di Crotone. Mettici sul tuo canale Social!

Invia un Messaggio

Disclaimer

Testata giornalistica non registrata ai sensi della Legge sull'Editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.